24 febbraio 2021

Consigli su ruote e copertoni per l'inverno

by Fulcrum Wheels
winter_tire

Pedalare in inverno: la scelta delle ruote e dei copertoni più adatti per i mesi più freddi dell'anno

Temperature basse, asfalto viscido e intemperie: le insidie dell’inverno sono una sfida non solo per mani e piedi di ogni ciclista, ma anche per le ruote e i copertoni della bicicletta da strada. Nei mesi freddi il comportamento del mezzo cambia drasticamente e bisogna fare i conti con una riduzione della potenza frenante, della stabilità e del controllo – insomma del grip. Esistono però alcuni accorgimenti che consentono di pedalare in sicurezza anche durante l’inverno ed evitare spiacevoli inconvenienti, dettagli a cui vale la pena dedicare la stessa attenzione riservata alla scelta dell’abbigliamento invernale. Perché ben vengano le sessioni sui rulli e le sfide Zwift, ma pedalare all’aperto con l’aria tagliente che ti accarezza la faccia è tutta un’altra emozione.

Ruote in alluminio a profilo basso

L’inverno non è la stagione adatta a concentrarsi su peso e aerodinamica: per un allenamento efficace e continuativo, è bene scegliere ruote che garantiscano sicurezza in ogni condizione. Sebbene la tecnologia dei freni a disco abbia in parte risolto il problema dalla frenata su cerchio in carbonio bagnato o sporco di fanghiglia, è comunque consigliato montare una ruota a profilo basso in alluminio, come ad esempio la Fulcrum Racing 3 o la Racing Zero (disponibili sia in versione rim brake sia disk brake). Grazie alla minor sensibilità aerodinamica, questa soluzione consente infatti di evitare sbandamenti improvvisi e di risparmiare notevolmente le energie in caso di vento o pioggia, oltre ad assicurare maggior comfort sulle lunghe distanze. Da non dimenticare poi che un secondo set di ruote in alluminio può essere utilizzato sui rulli tradizionali, per le giornate in cui non c’è motivazione che possa vincere sulla brutalità dell’inverno.

comparison

Copertoni invernali 

Qui vale la pena fare qualche premessa sulle differenze che ci sono tra un copertone invernale e uno estivo:
→ mescola
più morbida di quella estiva e studiata per lavorare anche a basse temperature, la mescola invernale consente alla gomma di mantenere le proprie caratteristiche di deformazione e quindi di migliorare il grip sull’asfalto freddo, soprattutto in curva;
→ protezione antiforatura
uno strato protettivo (generalmente in kevlar) posizionato sotto il battistrada del copertone invernale garantisce maggiore resistenza alle forature, l’ideale per affrontare strade sporche di ghiaia, sale e detriti;
→ battistrada
le scanalature sul battistrada consentono maggiore controllo in condizioni di asfalto umido e sporco. Aumentando inoltre la resistenza al rotolamento, il copertone si scalda maggiormente rispetto a un modello slick estivo, con conseguente beneficio per l’azione della mescola invernale;
→ misura
con un’ampiezza generalmente compresa tra 26mm e 32mm, i copertoni invernali assicurano una maggiore impronta a terra e aumentano la stabilità in condizioni di scarsa aderenza e il comfort.

L’asfalto bagnato, freddo e sporco è quindi un nemico del ciclista e i copertoni invernali sono l’arma segreta per migliorare aderenza, controllo e potenza frenante della bicicletta. Accoppiati ad un paio di ruote a profilo basso, i copertoni invernali sono il set-up ideale per lunghe uscite inverali, anche su strade di montagna: i benefici del cerchio a basso profilo si noteranno in salita e sulle curve in discesa si potrà apprezzare la maggiore aderenza garantita dalla mescola invernale. E per garantire il massimo della resa delle gomme invernali è inoltre consigliato viaggiare a pressioni leggermente più basse, fino a 1 bar in meno rispetto ai copertoni estivi (sempre rispettando i parametri consigliati dai produttori dei pneumatici). 
In altre parole, la formula magica per l’inverno consiste in cerchi a basso profilo in alluminio accoppiati a gomme più larghe e robuste: seppure possa sembrare l’antitesi della performance, questa soluzione consente di macinare km in sicurezza in qualsiasi condizione e di prepararsi al meglio in vista della bella stagione. Tornare a pedalare con ruote in carbonio su copertoni più snelli sarà come volare, in pieno stile #fulcrumfast.
 
Ringraziamo:
Jan-Niklas Jünger, Continental Product Manager
Alexandre Cuif, Hutchinson Marketing & Product Manager
Davide Valsecchi, Pirelli Sport Marketing Manager
Felix Schäfermeier, Schwalbe Product Manager
per il supporto tecnico fornito sul tema dei copertoni invernali.