Racing Zero Carbon: un nuovo look si aggiunge a catalogo

17 novembre 2017

Racing Zero Carbon, la prima ruota a combinare raggi in alluminio e cerchio in carbonio, è stata rivelata durante la stagione 2015. 

Unica nel suo genere, ha subito colpito per l’idea per poi farsi apprezzare sulla strada, grazie a prestazioni da autentica fuoriclasse nella sua categoria.

Con il lancio della nuova generazione, disponibile a partire dalla stagione 2018, è arrivato un nuovo cerchio completamente ridisegnato, che esalta le qualità tecniche del carbonio “Twill” made in Fulcrum.

La ruota è ancora più rigida e fulminea nelle accelerazioni, migliorando il trasferimento di potenza e resistenza della struttura nel momento di massimo sforzo.

Una indole chiara, che mette subito in chiaro lo spirito con cui è stato sviluppato questo progetto: essere l’apice tecnologico e di prestazioni all’interno della gamma “Racing Zero”.

In frenata, poi, l’evoluzione non si ferma: AC3, All Conditions Carbon Control, è il nome della nuova tecnologia di lavorazione al laser della pista frenante che accorcia gli spazi e migliora il feeling soprattutto nelle condizioni più difficili. 

In definitiva una ruota non da tutti, che trasmette ogni centimetro di asfalto sul manubrio, che vuole farsi guidare con decisione. Più si spinge, più restituisce. All’infinito.

La nuova Racing Zero Carbon si è presentata con un nuovo look, aggressivo e molto dark, ma sappiamo bene che il gusto estetico cambia di persona in persona: per questo che da oggi verrà introdotta una versione “Bright”. 

Chi, per semplice preferenza o per desiderio di inserire la ruota in un telaio dai toni chiari, o semplicemente per avere una ruota dall’approccio più “racing”, potrà scegliere questa variante colore. Due colorazioni, stesse prestazioni.

lista news